tv antenne

Antenna tv, si può installare su proprietà altrui?

Una giurisprudenza quasi infinita, quella legata al posizionamento e al mondo dell’antenna, come fare per evitare i peggiori diverbi di condominio tra diritti e doveri, proprietà e concessioni. Oggi parliamo, nello specifico, della possibilità di posizionare e installare l’antenna su proprietà diverse dalle nostre.

In questo caso c’è una sentenza molto importante della Corte di Cassazione, la numero 16865 del 2017, in cui conferma un principio fondamentale secondi cui c’è il diritto di collocare nell’altrui proprietà antenne televisive, questo diritto è subordinato all’impossibilità per l’utente di utilizzare spazi propri per i servizi radiotelevisivi. Anche perchè, altrimenti, non sarebbe giustificata l’installazione chiesta al proprietario dell’immobile su cui viene installata l’antenna.

Ad esempio la richiesta di posizionamento dell’antenna, da parte di alcuni condomini, su un terrazzo di proprietà esclusiva, considerato che il diritto di installazione non comporta anche quello di scegliere a piacimento il sito preferito per l’antenna. Insomma, si può, anzi si deve fare, bisogna però dimostrare che l’installazione su altra proprietà resta l’unica soluzione per poter posizionare l’antenna.

Interessante vero? Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su print
Condividi su email

Potrebbe interessarti anche...

support

ASSISTENZA TECNICA