tv

Tv da esterni: arriva in Italia anche l’ultima tecnologia da 2000 nits

Sono la novità degli ultimi anni ed ovviamente notevolmente ricercati da chi ha la necessità di installazione. Stiamo parlando dei televisori da esterni, molto particolari nel loro genere, non semplici da posizionare, fondamentale assicurarsi la gestione da parte di un professionista per l’installazione e la gestione di apparecchi che sono sempre più eleganti e funzionali rispetto al passato ma anche delicati e bisognosi di attenzioni.

Nel campo specifico ha investito la Samsung, un segnale non da poco, con i Tv The Terrace, una gamma di tre televisori da 55, 65 e 75 pollici. Parliamo di tv con cornici in metallo e finitura titan black, un antiriflesso consistente sullo schermo con una speciale certificazione e cura contro gli agenti esterni che possono danneggiare il dispositivo. Prevista, addirittura, una protezione speciale anche per il telecomando.

La qualità? Sono QLED, partiamo quindi del top in questo momento con LCD con Quantum Dot e una risoluzione da sogno Ultra HD. Ovviamente ottima retroilluminazione (all’aperto fondamentale) ma soprattutto un picco di luminosità che tocca i 2000 nits, ovvero l’unità di misura della luminanza su cui viene giudicato il livello importante per televisori di questa tipologia. Essendo tv da esterni è importanti “lottare” contro ombre e luci e qui entrano in gioco la luce e i colori visibili sullo schermo.

I professionisti del settore che hanno già esaminato prodotti del genere parlano di potenza di retroilluminazione elevata e soprattutto costante, per diversi contenuti video, tutto per contrastare al meglio quelli che possono essere i “fastidi” della luce naturale.

Interessante vero? Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su print
Condividi su email

Potrebbe interessarti anche...

support

ASSISTENZA TECNICA